BIOGRAFIA

MASSIMO IVAN FALSETTA  

CHI È IL REGISTA MASSIMO IVAN FALSETTA

 

👉Sono un regista di lungometraggi, cortometraggi, serie televisive e documentari di base a Roma.

👉 Realizzo Videoclip per i singoli artisti e le loro etichette, sia indipendenti che major, posso fare da regista di video anche su Milano. Spero tanto di ritornarci presto dopo questa emergenza.

👉 Mi occupo anche della parte Commercial in quanto scrivo e giro spot per aziende che vogliono mettersi in risalto e superare la propria concorrenza, puntando sulle emozioni. Da qualche anno mi occupo in modo approfondito di Fashion Film anche su Milano e altre capitali della moda per brand che vogliono usare questo nuovo linguaggio pubblicitario che fonde il cinema con la promozione pubblicitaria.

👉 Sono copywriter e ho studiato come social media manager per offrire una competenza in più a chi desidera avere un video per il web e il web marketing.

                                          Cosa possiamo realizzare insieme con la scrittura:

  • Come sceneggiatore posso scrivere un’intera sceneggiatura partendo da un tuo racconto. 

  • Sono soggettista e dialoghista per migliorare la tua sceneggiatura. 

  • Revisiono e supervisiono una sceneggiatura o uno scritto partendo da una storia a cui tieni. 

  • Scrivo adattamenti cinematografici partendo da un libro che hai scritto o pubblicato.  

  • Scrivo contenuti per la televisione e programmi televisivi, anche per la tua startup.

​ 👉Direzione artistica : Anni di esperienza e la mia buona reputazione nel settore mi permettono di creare sinergie e programmi adatti a strutture e operatori culturali che orbitano nel mondo dello spettacolo e del cinema. Nella mia carriera ho infatti contribuito a far nascere importanti festival e sono stato consulente di prestigiosi enti, uno tra tutti come esempio l’assessorato alla cultura del I Municipio in Roma. E' grazie a questo che posso dare visibilità alla tua attività.

Scorri giù👇 se vuoi leggere subito la mia biografia

BIOGRAFIA

Ciao sono Massimo Ivan Falsetta (1978).

Comincio la mia carriera professionale nel cinema come assistente alla regia in molte produzioni cinematografiche e pubblicitarie, come gli spot Sicily e Dolce & Gabbana Parfums di Giuseppe Tornatore.

Trasferitomi a Roma ne approfitto per chiudermi nella videoteca del Centro Sperimentale di Cinematografia dove vedo diversi film al giorno del nostro splendido cinema italiano, film che nella mia Calabria era impossibile reperire.

Vengo notato girovagare in solitaria nei corridoi, respirando quell'aria che ho sempre sognato e dopo un colloquio mi chiedono di collaborare come esterno, proprio al Centro Sperimentale di Cinematografia dove lavoro come aiuto regista per quello che poi diventerà un caro amico, Fausto Molina.


Nel 2005 giro il Corto 18 e due figure, in omaggio a un mio caro amico scomparso, Sergio, mio compagno di banco al liceo scientifico.


Nel 2006 giro il videoclip Sahara Consilina, per il gruppo musicale Il Parto delle Nuvole Pesanti, con il quale mi faccio notare al MEI e al RoCKOL e nelle piazze italiane, ma quello che porto nel cuore è esordire coi videoclip per la band che cantavamo nei falò in spiaggia a Botricello, mio paese d’origine.

Li ritrovo nel 2013 perché dirigo le riprese del concerto evento in Auditorium in Roma.

Poco dopo inizio le riprese del mio primo documentario Botricello 50, commissionato dalla Provincia di Catanzaro per festeggiare i cinquantanni della nascita del mio Comune di infanzia. Fattucchiere e riti locali la fanno da padrone. C’è tanto SUD.


Sono stato l’unico regista indipendente italiano autorizzato dalla Santa Sede a filmare il funerale del S.Padre Giovanni Paolo II e l’elezione di Benedetto XVI. Pensa, c’ero io e non c’era Bruno Vespa, fermato alla transenna dietro di me. Se stai pensando che abbia a che fare col Vaticano, non è così, ho presentato una semplice richiesta che è stata accolta.


Nel 2008 presento Pioggia a Pois, che mi vale la partecipazione allo Short Film Corner di Cannes 2008, al Circuito Off di Venezia e alla fase finale del festival I’Ve Seen di Rutger Hauer di Los Angeles.


Sono stato ideatore principale e presidente di giuria del festival de La Sapienza di Roma Tulipani di Seta Nera, oggi l’evento più importante che lega cinema e diversità.


Nel 2009 sono ideatore e direttore artistico del Sila Festival – mostra di cinema eco ambientale e della terra d’origine.


Nel 2010 giro Calibro 10 – il decalogo del crimine, lungometraggio Pulp sui dieci comandamenti di Cosa Nostra, nel cast spicca l’attore Franco Nero, quest’opera è stata proiettata all’ anteprima degli Oscar, nella prestigiosa rassegna Los Angeles - Italia del 2015.


Nel 2015 esce in sala il lungometraggio Onde Road, con la colonna sonora dei Rockets (per i quali giro il videoclip Party Queen distribuito da Warner Bros) e la partecipazione di Federico L’olandese Volante, Awanagana. Il docufilm è stato in concorso ai David di Donatello e ospite in diverse rassegne nazionali e internazionali.


Sempre nel 2015 firmo la co-regia di Terre di Musica documentario sui beni confiscati alla mafia insieme a Salvatore De Siena de Il Parto delle Nuvole Pesanti.


Esordisco a Febbraio 2016 a Teatro con la commedia originale di Cristina Cubeddu, dal titolo Interno 3, pieno di pubblico a ogni replica. Un'esperienza che ho fatto per pura curiosità.


Nel 2017, in occasione della festa della donna, ho realizzato lo short film-spot per la Susan G. Komen a sostegno della lotta contro il tumore al seno Rinascita.

2018. Giro Virgo i piedi freddi delle donne , cortometraggio con Roberto Herlitzka e Anna Falchi.

2019 Giro il Fashion Film " eclettico" per Ascèt di prossima pubblicazione. Come sceneggiatore mi viene assegnato un finanziamento dal MIbac per scrivere il mio prossimo lavoro. La storia è risultata la migliore della sessione. Nel 2020 sono finalista al Chicago fashion Film Festival.  Con Virgo vinco il Linear Film festival di Manchester come miglior drammatico 2020. 

Se vuoi essere il mio prossimo meraviglioso lavoro in questa bio 👉👉

"Quando lavori coi più grandi impari da loro " il mestiere" ma sopratutto l'umiltà e la grandiosità d'animo.

E' per questo che ai produttori che ti dicono " manda una mail " preferisco chi ancora ascolta e parla di cinema"

RESTA IN CONTATTO- NEWSLETTER

           News

Virgo vince  il Linear film festival di Manchester come miglior drama!       

Guarda Onde Road in

streaming su

chli.001.jpeg

© 2019 Massimo Ivan Falsetta 

Premio Palizzi (RC)